07/05/11

* Illuminante viso compatto *

Per andare al post su come l'ho compattata cliccare qui :)

Tra i miei trucchi mancava decisamente un illuminante viso, mi seviva ed era tempo che lo volevo fare. Ma non potevo spignattarlo subito perchè stavo aspettando con ansia i cucchiaini dosatori di Aroma Zone, stufa di fare i trucchi con quantità messe ad occhio che poi sono difficilissime da replicare.
Quindi questi cucchiaini li volevo proprio, un pò perchè ancora non ho la bilancina di precisione da 0,01 gr e un pò perchè prendere le polveri col cucchiaino che ti dice la quantità è molto più comodo di doverle pesare tutte ogni volta, specialmente per chi, come me, odia pesare con la bilancia.
E alla fine sti benedetti cucchiaini sono arrivati. Sono di acciaio inox (meglio, così se un giorno dovessi dimenticarli sporchi o bagnati non succede niente) e misurano rispettivamente, dal più piccolo al più grande:
  1. drop: 0,08 ml
  2. smidgen: 0,18 ml
  3. pinch: 0,40 ml
  4. dash: 0,50 ml
  5. tad: 1,20
Non capisco perchè non li hanno fatti di dimensioni "tonde", cioè per esempio 0,20 al posto di 0,18 e non ho idea di che nomi siano questi, però i cucchiaini sono così carini :D e li ho trovati molto pratici e comodi, si può fare tutto senza bilancia. In più lavoro in ml quindi con il volume e non in grammi e io lo preferisco perchè ogni polvere ha un suo peso specifico e 1 gr di una cosa non corrisponde ad 1 gr di un'altra, mentre 1 ml è sempre 1ml per tutto essendo una misura di volume, e io amo lavorare così perchè mi rendo meglio conto delle quantità che sto usando. 


Appena li ho avuti tra le mani non ho perso tempo e mi sono messa subito all'opera :D
Per prima cosa ho cominciato dalla base bianca. Volevo una polvere che rimanesse ben aderente al viso e che resistesse un bel pò di tempo, quindi ho usato magnesio stearato per l'aderenza e la tenuta e titanio biossido per schiarire e per la tenuta e l'ho fatta così:

* Base bianca per illuminante viso *
talco veneto 3 tad
caolino 3 tad
ossido di zinco 2 tad
magnesio stearato  1 tad
biossido di titanio 1 tad

L'ho amalgamata bene e l'ho passata nel macinacaffè elettrico per essere sicura che le polveri fossero ben omogenee.
A me interessava che il colore restasse chiaro, non volevo un bronzer, ma un semplice illuminate chiaro, il più chiaro possibile, anzi addirittura lo volevo fare bianco, ma dopo aver fatto la prova in viso ho capito che se non volevo sembrare un fantasma era meglio mettere anche solo un pizzico di colore.
Quindi sono passata ad aggiungere i colori:


e vi riporto proprio come ho fatto, cioè ho messo il colore a poco a poco facendo di volta in volta piccole aggiunte finchè il colore non mi piaceva (perdonate queste quantità incomprensibili, quando sarò più pratica li userò meglio i cucchiaini):

* Colori aggiunti alla base bianca *
mica brillante 2 tad
mica oro 2 smidgen + 1 pinch
mica bronzo 2 smidgen + 1 pinch + 1 dash
mica rossa 3 drop

Ed ecco il risultato, sono venuti 7 gr di prodotto. E' incredibile quanto colore ci voglia per colorare una polvere bianca, io aggiungevo e aggiungevo ma restava sempre chiarissimo! (qui sotto la foto nel macinacaffè con il flash)



Alla fine ho ottenuto un color rosa antico chiaro, anche se in realtà avrei voluto un tono più sul pesca ma la fretta e l'impazienza hanno prevalso :) e ho pensato che tanto la differenza non si sarebbe notata...speriamo! Non ho idea di come risulterà in viso alla fine, ma diciamo che è ancora un esperimento che intanto mi fa fare un pò di pratica in più con i dosaggi dei colori e con il compattamento delle polveri :)

l'illuminante trasferito in una jar alla luce naturale del giorno:

 
e qui di nuovo con il flash:


E questa era la polvere libera :) Nel prossimo post vi farò vedere come l'ho compattata, è stata anche la parte più divertente :D

12 commenti:

  1. wow! complimentissimi *w* a me sembra venuta benissimo ma non me ne intendo, facci sapere come ti ci trovi ♥

    RispondiElimina
  2. Complimenti per il sito!davvero interessante...mi sono appena iscritta.spero ti piaccia anche il nostro, dato che abbiamo interessi comuni.baci.a presto
    lavetrinadelbio.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. @ Alessandra: grazie, infatti aspetto di collaudarlo e poi vene parlerò :)

    @ Milena: grazie per l'iscrizione, passerò da voi ^^

    @ Des: grazie Des, detto da te che te ne intendi *_* ( ma che bella foto hai messo!)

    RispondiElimina
  4. Eeh Dama, addirittura! XD

    RispondiElimina
  5. Ho fatto un giretto per il tuo blog..complimenti è davvero ricco!! Grazie per questa ricetta davvero semplice da ricreare e che sicuramente proverò a rifare ^^
    Un bacio
    Lara

    http://lara-ilmondoamodomio.blogspot.com/

    RispondiElimina
  6. Grazie Lara, e diventerà ancora più ricco, è solo questione di tempo ^^

    RispondiElimina
  7. mi sembra venuto benissimo!!! Brava!!! ^_^

    RispondiElimina
  8. E bellissimo!!!
    richiedo ufficialmente uno swatch!!
    metto nel mio ordine aroma zone anche questi cucchiaini utilissimi.
    io ne ho un set che si usa in cucina molto simile nella fattura.
    Credo che non siano misure tonde perchè derivate e "Tradotte" da misure americane, in once probabilmente.

    RispondiElimina
  9. Ciao Manuki ^^ lo swatch arriverà tra pochissimo nel post che tra un minuto pubblicherò :)
    se hai già dei cucchiaini simili perchè non usi quelli? non pensi vadano bene come unità di misura?

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti! ^_^