15/02/14

Starter kit di trucco per una ragazzina :)

Ciao a tutte! Ho ancora problemi con le foto, quindi, nel frattempo che cerco di rimediare a fornire le foto ai miei post, vi lascio con un post che avevo intenzione di pubblicare già da un po' e che non richiede foto fatte da me ;)

Vi siete mai chieste, se doveste regalare dei trucchi a una ragazzina amante del make up ma molto giovane, cosa vorreste regalarle? 
Se non avete figlie, sorelle, cugine, nipoti, ecc. che sono nelle prima adolescenza probabilmente no, ma nel caso in cui le aveste (come me) probabilmente vi sarà capitato, dato che oggi molte ragazzine amano il trucco, e i cosmetici in generale, sin da giovanissime. 

Se vi ricordate, tempo fa vi avevo scritto proprio un post sui miei primi trucchi (click!), che erano qualche ombretto, qualche matita, un rossetto e un gloss! il fard l'ho scoperto verso la fine del liceo (ma come ho fatto??? :O) quindi immaginatevi quanto fossi sprovveduta ad andare in giro con la faccia bianca pallida, che più bianco non si può, il rossetto bello cupo, senza fard, senza terra e senza mascara!!! anche il mascara ho iniziato a usarlo tardi, non chiedetemi perchè! insomma un look perfetto, non c'è che dire ;)

Però c'è anche da dire a mia discolpa che ai tempi in cui ero una pischellina io, fine anni 90-inizio nuovo secolo, mica c'erano tutti questi tutorial che ci sono oggi, le make up guru che svelavano i segreti e le tecniche del trucco, tutti i blog con foto meravigliose, ecc.
No, ai miei tempi non c'era niente, niente di tutto ciò. Solo io e quei pochi trucchi che avevo e che non sapevo usare. Oggi devo dire che penso di aver imparato tantissimo grazie a YouTube. Ci sono alcune ragazze che mi piace seguire e grazie a loro sono riuscita a imparare divertendomi (un po' come i giochi per i bambini da 1 a 3 anni). 
E senza contare anche che ai tempi non c'erano nemmeno tutti i meravigliosi prodotti che ora abbiamo a disposizione. Già, erano tempi duri per il trucco. Almeno per me.

Quindi mi sono chiesta: con tutto il ben di Dio che c'è oggi in giro per le profumerie e on line, se dovessi regalare un beauty pieno di prodottini per iniziare a sperimentare col trucco e fare un pò di pratica, cosa ci metterei dentro? 
La prima cosa che ho pensato è che molto dipende dal budget: se non ci si deve preoccupare dei soldini, si può comprare dalle marche migliori ecobio che è sempre il meglio, ma se si hanno a disposizione 25-30 euro ci si accontenta di prendere qualche prodotto tradizionale e solo le cose più importanti bio, giusto per tagliare un po' le spese e avere comunque un bel bottino :)

Comunque mi sono detta che se fossi io al loro posto mi piacerebbe da matti ricevere:

1) una BB cream o una crema colorata; questo è il tipo di prodotto su cui vale la pena fare attenzione perchè viene assorbita dalla pelle, e quindi siliconi, petrolati e schifezze varie non sono ammessi, a maggior ragione su pelli molto giovani. Ottime la crema colorata e la BB cream Lavera e la BB cream So'bio Etic con texture leggera. Ottime come base, per uniformare l'incarnato e donare un tocco di colore, ma abbastanza leggere da non appesantire troppo la pelle.

BB cream Lavera

Crema colorata Lavera

BB cream So'bio Etic texture leggera

Il fondotinta lo eviterei perchè è troppo pesante, ma se proprio non si può fare a meno di una coprenza alta, la famosissima BB cream di So'bio Etic è l'ideale, perchè è un vero e proprio fondotinta ad alta coprenza, più che una BB cream, e resta un prodotto con un inci ottimo e un prezzo ragionevole, 12,50 euro circa. Un'ottima alternativa può essere anche il fondotinta minerale, ma io avendolo sempre fatto da me, non ve ne so consigliare uno in particolare. Diciamo che con la Neve non si sbaglia, ma anche altri fondi minerali vanno benissimo, anche che costino meno. A patto però che siano fondi minerali sul serio e non a presa in giro, cioè che contnegano solo polveri minerali, senza solventi, conservanti vari e altre inutili aggiunte.

BB cream So'bio Etic

2) un buon correttore per imperfezioni e occhiaie (se ci sono le occhiaie); usare un buon correttore permette di fare a meno del fondotinta o comunque usane di meno e regala comunque fiducia in sè stesse. Anche questo è un prodotto che, andando direttamente a contatto con la pelle, dovrebbe avere un buon inci. Sempre ad un prezzo accessibile ci sono il correttore Naturale Concealer Benecos e i correttori minerali di Neve, se si vuole un prodotto più asciutto.

Correttore Benecos

Correttori minerali Neve Cosmetics

Sempre a proposito di correttori, un prodotto che sto usando e che mi sta piacendo tantissimo è il Perfect Eyes duo Highlighter Pencil di Kiko, un matitone che da un lato ha una punta illuminate e dall'altro una punta tipo correttore, ottimo per creare punti luce, o schiarire e coprire alcune zone. Carino anche in combo con  l'illuminante in polvere, che possiamo anche ricavare da un ombretto della nostra palette di ombretti (più giù). Però è sempre una matita, quindi se si ha una pelle particolarmente grassa o se usato sulla zona T di una pelle mista non va bene.

Kiko Perfect Eyes duo Highlighter Pencil

3) una buona cipria per opacizzare la pelle, ci vuole, a tutte le età. Hanno un buon inci e buon prezzo la cipria Compact Powder di Benecos e la cipria Mattifying Compact Powder di Essence, se si vuole una cipria opacizzante ma sul leggero. 

Cipria Benecos 

Cipria Essence

Se invece si preferisce una cipria più coprente, vanno benissimo la Flat Perfection di Neve Cosmetics o il fondotinta minerale compatto di Sephora, dall'inci ottimo. 

 Flat Perfection di Neve Cosmetics

Fondotinta minerale compatto Sephora

4) un blush per dare colore e sembrare più sane è un altro prodotto fondamentale, ma meglio in polvere perchè a quell'età è più facile che la pelle tenda a lucidarsi. 

Blush Benecos

5) una terra per scaldare un pò il viso è sempre utile, anche per iniziare a fare un po' di contouring. E' molto carina la terra Bronzing Compact Powder di Essence, a me piace la versione matt, ma c'è anche shimmer.


Bronzing Compact Powder di Essence

6) una matita nera e una avorio per delineare il contorno degli occhi e per la rima interna sono praticamente la base di ogni look. Se dovessi scegliere tra tutte quelle in commercio, penso opterei per i Pastelli di Neve o le matite Benecos, che hanno sia il nero, sia il bianco avorio, sia diversi altri colori.


 Pastelli Neve Cosmetics

Matite occhi Benecos 

Eventualmente, se serve, una matita sopracciglia valida e "poco impegnativa" può essere quella di Benecos, che dura discretamente e costa poco.

Matita sopracciglia Benecos

7) un eyeliner: non è indispensabile ma è difficile da mettere...quindi prima si comincia a fare pratica meglio è ;) per iniziare andando sul naturale non spendendo tanto, direi che l'eyeliner di Benecos può essere un buon prodotto.

Eyeliner Benecos

8) un buon mascara è sicuramente un altro prodotto indispensabile. Occhioni di Neve mi piace tantissimo, ma ho sentito parlare bene anche del mascara Avril, che ha un prezzo intorno ai 7 euro.


 Mascara Occhioni Neve

Mascara Avril

9) una palettina di ombretti per iniziare in bellezza con il trucco: occhi penso sarebbe stato per me il top della felicità a 14-15 anni! 
Il top per me, è e resta sempre una palette senza siliconi e schifezze, come le bellissime palette Gli arcobaleni di Neve, che però non costano proprio poco (intorno ai 25 euro); sono carine anche quelle Benecos, ma anche gli ombretti singoli Benecos, o le cialdine singole di Neve, o di Lavera, ecc. 
L'importante è che ci siano abbastanza colori per fare almeno un trucco completo neutro e magari uno più colorato, e che ci sia un ombretto che si possa usare anche come illuminante per il viso.


 Elegantissimi di Neve

Mini palette Benecos

In generale comunque, benchè ci tenga agli inci dei prodotti che uso e che consiglio perchè più naturale è meglio è, sempre, per gli ombretti sono un po' più tollerante, perchè sono prodotti in polvere che restano in superficie, quindi che non vengono assorbiti dalla pelle, e vengono applicati su una parte, se pur delicata, molto piccola del viso. 
Quindi, anche se io preferirei sempre una palettina più naturale, anche se più piccola, non me la sento di "condannare" gli ombretti dagli inci "tradizionali", specialmente se pensiamo a chi si approccia per la prima volta al trucco.  
In questo caso, ci sono tantissime palettine carine in giro, tipo le palette di MUA Undressed e Undress me too (i dupe più sfacciati delle Naked 1 e 2 di Urban Decay) che contengono un pò di silicone ma hanno il gran pregio di costare intorno ai 5 euro! E poi ci sono le Sleek, o le palettine componibili di Kiko, o quelle di Catrice, o quelle di Essence, o Elf o Nyx, o Wet n Wild (se riuscite a trovarle perchè sembrano sparite), o gli ombretti singoli delle stesse marche... Perfette per iniziare a giocare con il trucco e ci si può davvero sbizzarrire :)

Undress me too di MUA


Palette iDivine Garden of eden di Sleek


Wet n wild Palette Walking on Eggshells e Comfort Zone
(Immagine presa da qui)

10) e per finire in bellezza, naturalmente, un rossetto e/o un gloss, sicuramente ci vogliono. In questo caso meglio usare prodotti il più naturale possibile, visto che vanno a diretto contatto con le labbra. Molto carini i rossetti Dessert a Levres di Neve, ma anche quelli a lunga durata di Essence, che hanno un buon inci, e fantastici i lipgloss di Benecos, che non appiccicano e idratano a fondo le labbra. Detto da una che detesta i gloss.

Dessert a Levres Neve

Rossetti lunga durata di Essence

Lipgloss Benecos


Che ne dite? Vi è mai capitato di fare un regalo simile per qualche fortunata ragazza? :) 
Io sarei stata felice di ricevere una trousse piena di queste meraviglie, ma lo sarei anche di regalarle e vedere che faccia fa chi la riceve :) 
Spero che quest post vi possa essere utile per prendere qualche idea su acquisti futuri! :)
Baci e a presto! :*

9 commenti:

  1. Da quando Neve ha ampliato il catalogo con matite, ombretti e mascara si può davvero comporre un bel kit naturale :)
    La BB cream so' bio incuriosisce anche me che non sono più ragazzina da parecchio tempo XD
    All'epoca anch'io mi truccavo senza blush... non posso pensarci XD

    RispondiElimina
  2. Ciao Dani :) oddio ma come uscivamo da casa? meno male che non ci sono foto a testimoniarlo XD
    In effetti con Neve si ha la certezza di avere buoni prodotti, io mi sono trovata sempre bene, anche se penso che il loro minerale costi un po' tanto secondo me...
    La BB cream So Bio è ottima! se ti capita di provarla provala, io la uso e mi trovo benissimo, è un vero e proprio fondotinta (quella "normale", quella leggera invece è più una BB cream vera a propria)

    RispondiElimina
  3. Ciao intanto ti faccio i complimenti per il blog e per il post dedicato alle giovanissime, ne ho appena parlato in un mio post su facebook citando il tuo blog, spero non ti dispiaccia, lo trovo interessante così l'ho condiviso, ho appena aperto un blog che parla un po' del mio passaggio all'ecobio, e niente ancora complimenti e un saluto

    RispondiElimina
  4. Ciao Katrin, grazie :) no che non mi dispiace ma potrei avere il link del post in cui mi citi per favore? grazie :)

    RispondiElimina
  5. ciao, premio per te!http://bellezzahomemade.blogspot.ch

    RispondiElimina
  6. Ciao che bel post carino e interessante! Anche se non sono più giovane, alcuni prodotti che hai citato li usavo già:-) Le palette di ombretti però non mi sembrano tanto ecobio o sbaglio? Vieni anche tu a trovarmi, ho un blog senza troppe pretese http://ecobiobeauty.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. ops... esidaruc.blogspot.it :-P

    RispondiElimina
  8. Eccomi di nuovo! Si, ho deciso di spendere il resto della mia vita sul tuo blog, eheh.
    Ho visto che parli del correttore della Benecos.. Com'è?
    Te lo chiedo perchè finora non ho ancora trovato quelle che fa per me. Diciamo che se mi trucco è, appunto, per via delle occhiaie. Sembra assurdo ma, se non avessi quelle, andrei volentieri senza trucco in giro.
    Ultimamente sto usando il correttore compatto/cremoso della Une, marca eco bio francese. (Non so se la conosci, ho anche la bb cream/fondotinta compatto)
    E' davvero molto ma molto illuminante ma per me non va bene, mi rende il contorno occhi troppo asciutto e aumenta le rughette. Direi che mi ci vuole una formulazione liquida.
    Essendo che stai frequentando una scuola di trucco, quale correttore ti senti di consigliarmi?
    Anche non eco bio. (lo so, non va bene, ma se sulle altre cose non tocco piu nulla di non naturale, sul correttore non posso fare la difficile.)
    grazie e un bacione,
    Kimberly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahhaah ok, sei la benvenuta :D
      Ok, mi hai scoperta, in realtà il benecos non l'ho mai usato, solo provato una volta, ma l'ho menzionato qui in quanto prodotto economico e con buon inci. cmq mi è sembrato buono, coprente e sfumabile, ma non so confermarti le mie impressioni nè dirti quanto dura. Si conosco la Une ma mai provata.
      Ti consiglio correttori: nabla e the balm (quello fluido), per me sono l'accoppiata vincente. obuono anche quello avril bio,, ma è compatto però. Presto farò le foto (finalmente dopo anni!!!) e recensirò le tonnellate di prodotti che ho a casa *_* giuro, connessione permettendo ad agosto potrò dedicarmici.
      Per quello non eco bio considera che li testo sugli altri, non su di me XD però c'è senza siliconi il select cover up che non è niente male ed è fluido. su di me l'ho usato, io gli darei una chance, ma dopo nabla. Ti prego i siliconi sul contorno occhi no :(

      Elimina

Grazie per i vostri commenti! ^_^